Blog, Ricette

Riso alla cantonese con Olio Extravergine di Oliva

Ricetta del riso alla cantonese col olio extravergine di oliva

Il 5 febbraio 2019 in Cina si celebra il Capodanno Cinese: finisce l’anno del Cane ed inizia l’anno del Maiale. Per chi nasce sotto segno il segno del Maiale, si prospetta una buona annata, secondo il loro oroscopo.

Il popolo cinese ha diverse tradizioni e credenze, ad esempio ad inizio anno non si può buttar via la spazzatura perchè si rischia di gettare anche la fortuna; oppure il primo giorno dell’anno nuovo non si possono prendere medicine, per rischio di ammalarsi tutto l’anno. A proposito, sapevate che l’olio extravergine di oliva è ufficialmente una medicina? 

Per festeggiare insieme al popolo cinese, perchè non preparare un piatto tipico della tradizione cinese?

Possiamo fantasticare su un secondo di carne con il pollo alle mandorle, oppure un buon antipasto di involtini primavera… oppure, prepariamo del buon Riso alla Cantonese con Olio Extravergine di Oliva!

Davvero semplice da cucinare, è composto da riso, piselli, uova, prosciutto cotto, salsa di soia e, ovviamente, Olio extravergine di oliva. Il tutto preparato nel tradizionale “Wok” cinese.

Un piatto super colorato e saporito.. Non sentite già il profumino?

Ingredienti per 2-3 persone:

  • 200 gr di riso Basmati, dai chicchi sottili e lunghi
  • 200 gr di prosciutto cotto a dadini
  • 200 gr di piselli, freschi o surgelati
  • 2 uova
  • Olio extravergine di oliva q.b.

Procedimento:

  • Sciaquate il riso sotto acqua corrente per eliminare gli amidi e ottenere chicchi divisi dopo la cottura
  • Cuocete il riso secondo il classico procedimento, con i tempi indicati sulla scatola, in acqua salata.
  • Nel frattempo, preparate i piselli: se sono freschi sbollentateli in acqua bollente per 5 minuti, poi scolateli. Altrimenti, se usate piselli surgelati, basterà soffriggerli con un po’ di Olio Evo, aglio o scalogno a scelta, per insaporirli.
  • Aggiungete il prosciutto cotto tagliato a dadini e saltatelo insieme ai piselli.
  • Terminata la cottura del riso, scolatelo e lasciatelo raffreddare in un tegame.
  • E’ arrivato il momento di usare il wok! Accendete il fuoco sottostante e aspettate qualche istante perchè il wok si scaldi.
  • Versate una buona quantità di Olio Extravergine di Oliva nel tegame (o, se non lo avete, in una padella capiente) fino a coprire interamente il fondo.
  • Aggiungete e saltate nuovamente insieme i piselli ed il prosciutto cotto nel wok.
  • Aggiungete quindi il riso e mescolate bene: assicuratevi di dividere bene i chicchi del riso (se avete sciacquato bene il riso prima della cottura, non dovrebbe essere faticoso)
  • Fate un “buco” in centro alla padella e versate le 2 uova.
  • Aspettate qualche istante e mescolate delicatamente solo le uova. Quando vedrete che si stanno cuocendo, mescolate tutto energicamente, fino ad ultimare la cottura.
  • Aggiungete salsa di soia ed eventualmente aggiustate il gusto con spezie a vostro piacimento (curry, pepe nero, curcuma in polvere).
  • Servite il vostro Riso alla Cantonese con Olio EVO!

Vi piace questo Riso alla Cantonese con Olio EVO?

E’ un’alternativa davvero gustosa per festeggiare il capodanno cinese a distanza di migliaia di km.

Grazie all’Olio Extravergine di Oliva, questo piatto avrà un gusto più deciso, perfetto per la cucina italiana, che vuole sapori forti ma genuini.

 

Sostituzioni nel riso alla cantonese

Il Riso alla Cantonese, oltre che facile da prepare, è molto versatile, e si può adattare benissimo a qualsiasi tipo di cucina e gusto.

Una variante molto apprezzata, è quella con l’aggiunta di carote o zucchine.

Altrimenti, a chi piace il pesce, sostituisce il prosciutto con dei gamberoni o gamberetti.

Non può mancare il Riso alla Cantonese “vegetariano”, senza carne, magari con l’aggiunta di funghi per un gusto in più!

Insomma, spazio alla fantasia e.. buon anno nuovo!

Torna alla lista

Articoli correlati